Economico.

Aprire una pratica di recupero dei crediti è economico perché i costi dell'attività sono certi sin dall'inizio essendo calcolati su una minima percentuale del credito stesso. Inoltre in caso di pratica negativa verrà rilasciata una dichiarazione che attesta il fatto, e che in alcuni casi permette da sola la messa in perdita della fattura impagata; in tal caso non verrà fatturato alcun costo al nostro cliente.
Anche il costo di apertura pratica è fisso, e quindi non riserva sorprese.
I costi di un'azione legale, anche se recuperabili qualora l'azione dia esito positivo, solitamente sono abbastanza elevati al punto da far decidere per l'abbandono del credito o per la cessione dello stesso.

Oltre ad essere economico è anche semplice e vantaggioso.